verbi

Verbi irregolari

Non avere paura dei verbi irregolari! Anzitutto una buona notizia: non sono molti (importanti, ma non molti) e variano solo nella seconda e nella terza persona singolare – spesso la lettera “e” cambia in “i” o “ie”, e “a” in …

Verbi irregolari Leggi tutto »

mögen und möchten

Mögen si presenta spesso in contesti in cui in italiano si usa “mi piace…” e di solito è seguito da un sostantivo. Il significato di möchten è quello di “vorrei, vorresti, vorrebbe…”, cioè si usa come forma più attenuata e …

mögen und möchten Leggi tutto »

Il verbo modale können

Per können si intende molto semplicemente l’essere in grado di fare qualcosa, al momento o in generale. Se vogliamo per esempio dire “so cavalcare”, diciamo “Ich kann reiten”. Inoltre vuol dire saper fare qualcosa, per esempio “er kann viele …

Il verbo modale können Leggi tutto »

La forma progressiva

  Kannst du später nochmal anrufen? Ich koche gerade. (Puoi chiamare più tardi? Sto cucinando.)   Tutto quello che bisogna fare per formare la forma progressiva è aggiungere direttamente dopo il verbo al presente l’avverbio gerade, che significa “al momento”. Quindi, …

La forma progressiva Leggi tutto »

Verbi riflessivi (B)

Come in italiano anche in tedesco esistono dei verbi riflessivi che si formano con i rispettivi pronomi che rimandano al soggetto della frase. I pronomi riflessivi sono quelli dell’accusativo. Pensiamo agli esempi pensiamo a una frase come Ich wasche mich(io mi lavo), …

Verbi riflessivi (B) Leggi tutto »

Torna su