Aggettivi con articolo determinativo

 

 

Welchen Hut wählst du heute? Den roten Hut? Den blauen Hut? Oder doch lieber den gelben Hut?
(Che cappello ti metti oggi? Il capello rosso? Il cappello blu? Oppure preferisci il cappello giallo?)

 

Quando si declinano gli aggettivi?

Prima di tutto c’è una buona notizia: l’aggettivo si declinano solo quando sta prima del sostantivo (funzione attributiva). Quando invece sta alla fine della frase, spesso dopo una forma di sein, non va declinato (funzione predicativa). Ecco un esempio con l’aggettivo klein:

Das kleine Kind spielt. (Il piccolo bambino sta giocando.)
→ klein sta fra l’articolo das e il sostantivo Kind, quindi prima del sostantivo – quindi si declina aggiungendo una -e.

Das Kind ist klein. (Il bambino è piccolo.)
→ klein sta alla fine della frase – quindi resta invariato.

 

Come si declinano gli aggettivi?

Per declinare gli aggettivi prima di tutto bisogna conoscere bene il genere dei sostantivi perché da quest’ultimo dipende la forma che l’aggettivo assume. In più la declinazione varia a seconda dell’articolo: In questa pagina trovate le informazinoi su come funziona con l’articolo determinativo – quando l’articolo è indeterminativo o assente l’aggettivo si comporta diversamente.

Ecco le desinenze degli aggettivi quando stanno con un articolo determinativo (der/die/das ecc. – il/la ecc.).
Come vedete, non è difficile: l’aggettivo prende o -e o en.

Buono a sapersi: Non solo quando sta dopo der, die, das ecc. l’aggettivo prende le desinenze di questa tabella, ma anche dopo dieser, jeder, welcher, alle, derselbe, jener, manche e solcher (questo, ogni, quale, tutti, lo stesso, quello, alcuni, tale).

Per esempio:

groß al nominativo maschile diventa: Der große Hund macht mir Angst. (Il cane grosso mi fa paura.)
alt all’accusativo plurale: Wir haben die alten Möbel verkauft. (Abbiamo venduto i mobili vecchi.)
neu all dativo femminile: Mit der neuen Brille kann ich besser sehen. (Con gli occhiali vedo meglio.)

 

Eccezioni

Come sempre ci possono essere delle irregolarità:

  • Quando l’aggettivo finisce in –el o –[vocale]er nelle forme declinate cade la e:
    dunkel: eine dunkle Brille (degli occhiali scuri)
    edel: ein edler Wein (un vino nobile)
    teuer: das teure Auto (la macchina costosa)
  • Nell’aggettivo hoch cade la c nella declinazione: der hohe Berg, ein hoher Berg (la/una montagna alta)

Queste eccezioni valgono anche quando l’aggettivo sta con un articolo inteterminativo o senza articolo.

 

GRAMMATICA TEDESCA - MENU COMPLETO

 


Adjektive mit bestimmtem Artikel 1

Was ist richtig?

Adjektive mit bestimmtem Artikel 2

Ergänze die richtige Endung.

Adjektive mit bestimmtem Artikel 3

Was ist richtig?

Adjektive, gemischt 1

Was ist richtig?

Adjektive, gemischt 2 (B-Niveau)

Ergänze die richtige Endung.

Adjektive, gemischt 3 (B/C-Niveau)

Was ist richtig?

Adjektive, gemischt 4 (B/C-Niveau)

Ergänze die richtige Endung.

 

Puoi scaricare la grammatica tedesca  in un pratico  PDF e tanti esercizi con soluzioni nello SHOP:

DEUTSCH-SHOP: MENU COMPLETO

 

 

Adjektive mit bestimmten Artikel

Welchen Hut wählst du heute? Den roten Hut? Den blauen Hut? Oder doch lieber den gelben Hut?

Nach einem bestimmten Artikel enden die Adjektive auf -e oder -en:

 

Einige Beispiele

Fem. Akk.: die leckere Torte – Die leckere Torte hat Oma gebacken.

Mask. Dat.: dem schwarzen Hund – Er gibt dem schwarzen Hund etwas zu fressen. 

Neutr. Akk.: das große Problem – Wir werden auch dieses große Problem lösen.

Dat. Pl.: den schwarzen Hunden – Sie spielt mit den schwarzen Hunden.

GRAMMATICA TEDESCA - MENU COMPLETO

 

Puoi scaricare la grammatica tedesca  in un pratico  PDF e tanti esercizi con soluzioni nello SHOP:

DEUTSCH SHOP -MENU COMPLETO

2 commenti su “Aggettivi con articolo determinativo”

  1. Gentile redazione,

    alla domanda numero 3 credo ci sia un errore. La declinazione è in accusativo: gefällt dir den neuen Trainer. La risposta invece che fornisce il portale è: gefällt dir der neue Trainer.

    Vi ringrazio per la cortese attenzione.

    Marzia

    1. Deutsches Institut

      Hallo Marzia,
      non è un errore, “der neue Trainer” è soggetto della frase, allora nominativo. “Il nuovo allenatore” (soggetto) piace a me.
      saluti e buon studio
      il Team del Deutsches

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su