Frasi relative

La frase relativa serve a specificare un sostantivo. Si trova direttamente dopo questo sostantivo come in una parentesi, e in questo senso non occupa nessuna posizione. Fin qui tutto come in italiano!
Parlando di posizioni però dobbiamo considerare che anche le relative sono frasi secondarie – come vi aspetterete il verbo sta….in fondo. Il verbo della frase principale invece rimane nella solita seconda posizione.

Der Film, der heute im Kino läuft, ist sehr interessant. (Il film  che c’è al cinema oggi è molto interessante.)

Pronomi relativi

Per formare le frasi relative in tedesco bisogna saper usare bene i pronomi relativi (che, il quale, cui ecc), come der nell’esempio qui. La differenza all’italiano è che non esiste un pronome “multiuso” come “che” o “cui” , ma vanno sempre specificati genere e caso nel pronome (il quale/la quale, i quali ecc.).
Più precisamente, il pronome relativo riceve il genere (e il numero) dalla parola a cui si riferisce (der Film nell’esempio di sopra) e prende il caso a seconda del suo ruolo nella frase relativa. Troppo astratto? Facciamo qualche esempio:

Der Film, der heute im Kino läuft, ist sehr interessant.
Spiegazione: der è maschile e al singolare perché lo è anche der Film. Nella frase relativa der Film ha il ruolo del soggetto (pensando a “Der Film läuft heute im Kino”) e per questo sta al nominativo.

Ich kenne den Film, der heute im Kino läuft, noch nicht.
Spiegazione: der rimane al nominativo perché è sempre il soggetto della relativa (cfr. sopra), anche se nella principale (“Ich kenne den Film nicht”)

Der Film, den ich heute im Kino sehen will, ist sehr interessant.
Spiegazione: den è sempre maschile singolare, ma sta all’accusativo perché nella relativa diventa complemento oggetto (“Ich will den Film sehen”).

Die Filme, die ich heute im Kino sehen will, sind sehr interessant.
Spiegazione: Stessa situazione al plurale.

Die Freundin, der ich das Auto geliehen habe, ist nicht mehr zurückgekommen.
Spiegazione: Il pronome relativo è femminile singolare come die Freundin e sta al dativo perché il senso della relativa sarebbe “Ich hab der Freundin das Auto geliehen”

Come potete vedere, i pronomi relativi sono in gran parte identici all’articolo determinativo. Eccone una lista completa, cambiano solo al genitivo e al dativo plurale.

maschile femminile neutro plurale
Nominativo der die das die
Accusativo den die das die
Dativo dem der dem denen
Genitivo dessen deren dessen deren

 

Ovviamente, come in italiano, esistono anche delle frasi relative introdotte da una preposizione. Il caso del pronome relativo qui dipende dalla preposizione:

Der Freund, von dem ich dir erzählt habe, kommt mich besuchen.
(Quel mio amico di cui ti ho parlato mi viene a trovare.)

Die Schuhe, mit denen ich joggen war, sind völlig kaputt gegangen
(Le scarpe con cui sono andato a correre si sono completamente rotti.)

Indipendentemente da ciò, con il pronome relativo al genitivo si possono creare costruzioni come questa:

Den Nachbarn, für dessen Katze ich immer Futter kaufe, habe ich schon ewig nicht mehr gesehen.
Questa non è facile da rendere in italiano. Il senso sarebbe: Compro sempre cibo per il gatto del mio vicino e quel vicino non lo vedo da una vita.

Completa con le parole mancanti:

Potrebbero interessarti anche...